European Swim City 2018: vince la delegazione di Cagliari

Si è conclusa ieri, domenica 8 Luglio, la seconda edizione del Campionato di Nuoto delle Città Europee dello Sport, “European Swim City” organizzato da ACES EUROPE in collaborazione con l’Ente di promozione sportiva MSP ITALIA. A sfidarsi nella vasca olimpica le dodici delegazioni: Ancona, Braga (Portogallo), Brescia, Cagliari, Empoli, Fano, Forlì, Grottaglie, Lisbona (Portogallo), Pesaro, Piombino, e Sesto Calende.

Ha vinto la delegazione di Cagliari, seconda la delegazione di Empoli, terza la delegazione di Sesto Calende.  Le due delegazioni straniere di Braga e Lisbona si sono classificate rispettivamente al 5° e 6° posto. Era presente alla manifestazione anche il Sindaco di Pesaro Matteo Ricci e il presidente di ACES EUROPE Portogallo Nuno Santos.

Domenica sera, alla presenza del Presidente di ACES EUROPE prof. Gian Francesco Lupattelli, dopo le finali, si è tenuta la cerimonia di premiazione con tutti gli atleti partecipanti, chiamati sul palco per ritirare la medaglia di partecipazione insieme alle autorità (era presente l’assessore allo sport del comune di Pesaro Mila della Dora).

Alle prime tre classificate, il Presidente di ACES EUROPE ha consegnato inoltre una riproduzione di quella che sarà la bandiera European Swim City 2018, che verrà ufficialmente assegnata ai tre Municipi vincitori il 12 novembre 2018 a Roma, presso il Salone d’Onore del CONI, alla presenza del Presidente Giovanni Malagò.

Inoltre, la delegazione di Cagliari si è anche aggiudicata l’ambito Trofeo Swim City realizzato per l’occasione dal noto artigiano pesarese Renzo Verzolini, che nell’edizione 2017 è andata alla città di Forlì.

Condividi con:

About the Author

By sportvillage / Administrator on Lug 09, 2018